La Dea Madre Mediterranea

Dea Madre di Nurachi

Italiano Sardu English

Dea Madre di Nurachi

Stile Geometrico-Planare – Alt. 4,9cm – Terracotta d’impasto nero
Cagliari, Museo archeologico Nazionale

 

statuina di Gribaia
Oristano
La statuina è priva della testa, di una parte della spalla destra e dell’estremità posteriore dei glutei; e presenta residui di colorazione ocra bruno-nocciola.
È rappresentata in posizione seduta, col busto leggermente reclinato all’indietro e gli arti inferiori allungati in avanti così che le due parti del corpo sembrano piegati a squadra. I seni sono asimetrici e piuttosto ravvicinati, quasi uniti. Lo studioso Enrico Atzeni legge, in questa statuina, una variante di quelle a placca cruciforme di Senorbì.